d f i Suche öffnen
Logo Erbprozent IT Logo Erbprozent DE Logo Erbprozent FR
Fondazione svizzera per la promozione intergenerazionale
della cultura da parte della società civile

Desiderate sostenere l’idea di una promozione della cultura ampiamente condivisa a favore delle prossime generazioni lasciando in eredità alla Fondazione LASCITO PRO CULTURA l’1 % del vostro futuro patrimonio?

Redigere una promessa di eredità

Ecco come fare: redigete a mano una promessa di eredità «testamentaria». Potete usare come modello il documento disponibile al punto 1 e la formulazione del punto 2. Conservate l’originale e inviate una copia alla Fondazione. Tra l’altro, un testamento può essere modificato in qualsiasi momento.

1.
Clicca qui su «Promessa di eredità»

2.
Redigere la promessa di eredità a mano secondo il testo modello. Scrivere sul retro la seguente frase modello a mano con i propri dati personali.

Io, Carlo Esempio, nato l’11.11.2011, attinente di Musterlingen/ZH, domiciliato a Musterstrasse 11, 9900 Musterlingen, lascio a titolo di legato alla Fondazione «Lascito Pro Cultura», con sede a Herisau/AR, l’uno per cento (1%) del mio patrimonio.

La Fondazione LASCITO PRO CULTURA garantisce l’assoluta riservatezza dei dati: i vostri dati personali non vengono trasmessi a terzi.

3.
Fare una copia di questo foglio e inviarla a:

Fondazione LASCITO PRO CULTURA
Casella postale
9101 Herisau

È anche possibile scansionare o fotografare il documento e inviarlo tramite posta elettronica a: info@erbprozent.ch

4.
Allegare l’originale ai propri documenti importanti (certificato di nascita ecc.) o – se disponibile – al testamento esistente. Esso può anche essere depositato presso il proprio comune o il proprio notaio.

5.
Una volta pervenuta la copia, riceverete immediatamente dalla Fondazione una conferma di ricezione. Normalmente la Fondazione comunica per via elettronica, o su richiesta anche per posta. Nel caso in cui dovessero emergere dei cambiamenti, vi preghiamo di informare la Fondazione.

ASPETTI LEGALI

Gestione dei dati

La Fondazione è tenuta a gestire i dati dei testatori in modo discreto. La menzione del nome in una lista, la pubblicazione di eventuali dichiarazioni e ritratti, la ricezione regolare di informazioni o un’eventuale partecipazione più diretta (p. es. quale membro di una giuria) avvengono su base volontaria.

Perizia legale

Accertamenti legali preliminari hanno confermato che l’idea di lasciare in eredità l’1 % del proprio patrimonio è fattibile. I requisiti formali per un legato sono minimi.

Clicca qui su «Perizia legale» per saperne di più sulle basi legali (documento in tedesco).

Forum

Durante i forum la comunità dei testatori ha la possibilità di contribuire alla sviluppo della Fondazione. I forum hanno luogo due volte all’anno.

FORUM 7: 16 giugno 2018, PhotobastEi, ZuriGO

FORUM 6: 25 novembre 2017, Theater Casino, Zug

FORUM 5: 17 Giugno 2017, Alte Kaserne, Winterthur

Forum 4: 26 novembre 2016, WAS BLEIBT & CO., Zurigo

Sulla base dei principi della promozione culturale sviluppati durante il terzo forum svoltosi a giugno del 2016, il focus tematico di questo forum era incentrato sulla discussione di canali e procedure concrete per l’attribuzione dei primi sussidi a maggio del 2017. Come introduzione e approfondimento, due stimati operatori del settore della cultura, attivi a livello svizzero e internazionale, hanno esposto le loro riflessioni in merito ai meccanismi di promozione culturale e all’opportunità che potrebbe offrire LASCITO PRO CULTURA per completarli.

Presentazioni introduttive da parte di: Anja Dirks, direttrice del Belluard Festival Fribourg e Gilles Jobin, coreografo

Presentazione di «Was bleibt & Co.» da parte di: Alexandra Prusa, condirettrice

Forum 3: 25 giugno 2016, Zentrum für Kulturproduktion PROGR, Berna

Thema: Diskussion der Vergabe-Politik für die Stiftung.
Input-Referat Franziska Burkhardt
Vergabungs-Grundsätze aus Forums-Diskussion

Forum 2: 28 novembre 2015, Stapferhaus, Lenzburg

Il secondo forum, tenutosi il 28 novembre 2015, era focalizzato soprattutto sul concetto di cultura della Fondazione. Dopo una presentazione introduttiva da parte di Katrin Rieder sullo sviluppo del concetto di cultura, nel plenum si è discusso sull’idea di cultura che dovrebbe essere sostenuta dalla Fondazione LASCITO PRO CULTURA. La discussione non ha portato a una definizione conclusiva del concetto, ma si è concordato quanto segue: la Fondazione deve avere un approccio aperto al concetto di cultura e considerare la promozione culturale sempre nel contesto della situazione attuale. Tale apertura deve essere presa in considerazione anche nelle procedure di attribuzione.

Infine è stata presentata l’istituzione culturale Stapferhaus Lenzburg, che dipende a sua volta da sostegni finanziari, e il suo punto di vista sull’attuale panorama della promozione culturale e sui suoi metodi.

Forum 1: 27 giugno 2015, Hof zu Wil, Wil

Il primo forum si è svolto il 27 giugno 2015 in un locale ricco di storia e cultura: la «Sala degli abati» del ristorante Hof zu Wil. In tale occasione è stato discusso il coinvolgimento dei testatori e il loro ruolo nella Fondazione. L’opinione dei testatori era chiara: essi non vogliono essere dei semplici membri, piuttosto desiderano ricoprire il ruolo di ambasciatori volontari e contribuire alla Fondazione con le loro riflessioni. Inoltre è stato fissato l’obiettivo di sostenere un progetto culturale con una prima attribuzione nel 2017 e di discutere entro tale data le procedure di attribuzione all’interno della Fondazione e dei forum successivi.

Testatori

Con una promessa di eredità i testatori sottolineano l’importanza della cultura, partecipano a un progetto intergenerazionale e contribuiscono attivamente a dare forma al nostro panorama culturale. Gli elementi portanti sono il dialogo diretto tra le generazioni e l’interesse a confrontarsi volontariamente con la cultura.

Qui ci sono tutti le dichiarazioni.

LA CULTURA COME EREDITÀ

La Fondazione LASCITO PRO CULTURA vi dà la possibilità di impegnarvi in favore della vita culturale delle generazioni future. Con una promessa di eredità potete destinare l’1 % del vostro patrimonio alla cultura, contribuendo a decidere come verranno utilizzate le risorse. Oppure potete sostenere LASCITO PRO CULTURA in altro modo, ad esempio con un pre-lascito o un contributo versato regolarmente.

È semplicissimo ed efficace.

Statement

«Eine vielfältige Kultur trägt wesentlich zur Lebensqualität und Attraktivität unserer Schweiz bei. Mit dem Erbprozent helfen Sie nachfolgenden Generationen von Kulturschaffenden und -geniesser/innen.»

GUY MORIN, ALT REGIERUNGS-PRÄSIDENT KANTON BASEL-STADT

Statement

«Die Zivilgesellschaft engagiert sich für ­Kultur. Das Erbprozent Kultur ermöglicht eine nachhaltig, breit abgestützte Kultur­förderung. Ich begrüsse es sehr, dass Kultur in Zukunft noch einen grösseren Stellenwert in der Gesellschaft haben wird.»

HEDY GRABER, LEITERIN
DIREKTION KULTUR UND SOZIALES,
MIGROS-GENOSSENSCHAFTS-BUND

INSCRIZIONE Newsletter