d f i Suche öffnen
Logo Erbprozent IT Logo Erbprozent DE Logo Erbprozent FR
Fondazione svizzera per la promozione intergenerazionale
della cultura da parte della società civile

LA FONDAZIONE LASCITO PRO CULTURA ASSEGNA NUOVI FONDI

19.04.2018 – 500’000 franchi sono già stati assicurati alla Fondazione LASCITO PRO CULTURA sotto forma di promesse di eredità con lo scopo di promuovere la cultura e 100 testatori fanno parte della comunità. 17 cantoni della Svizzera tedesca, varie organizzazioni e diversi privati hanno cofinanziato la costituzione della Fondazione LASCITO PRO CULTURA. Domenica 6 maggio, nel quadro della manifestazione culturale «Kulturlandsgemeinde» del Canton Appenzello Esterno, si terrà la cerimonia di assegnazione sulla cima del Säntis. Cinque artisti e tre istituzioni da tutta la Svizzera ricevono complessivamente da LASCITO PRO CULTURA fondi di sostegno pari a 115’000 franchi.

Sono già 100 le persone di ogni età che hanno dimostrato piena fiducia nell’idea pionieristica di LASCITO PRO CULTURA facendo una promessa di eredità. I fondi di sostegno pari a 115’000 franchi provengono dai pre-lasciti, ossia dalle donazioni dei testatori, e da beneficiari di eredità che hanno affidato alla Fondazione una quota del lascito ricevuto. I fondi così ottenuti sono destinati esclusivamente alla promozione culturale.

SEGNO DI STIMA per la Fondazione Sitterwerk
Con 40’000 franchi del programma di promozione SEGNO DI STIMA e un «Avanti così!» si rende onore allo straordinario lavoro svolto dalla Fondazione Sitterwerk di San Gallo. Sul terreno dell’ex tintoria Sittertal a San Gallo, la Fondazione Sitterwerk gestisce una biblioteca d’arte, un archivio di materiali, la parte museale del Kesselhaus Josephsohn e una casa-atelier per artisti ospiti. Il contributo a sostegno di queste attività è un riconoscimento del lavoro e della dedizione del team del Sitterwerk, che con molta passione e grande competenza contribuisce allo sviluppo della creazione culturale e artistica.
www.sitterwerk.ch

AFFINITÀ ELETTIVE a cinque artisti 25’000 franchi sono destinati al programma di promozione AFFINITÀ ELETTIVE, il quale permette a cinque artisti di collaborare con un mentore di propria scelta. Nella procedura di nomina sono stati coinvolti 20 scout, tra cui 6 testatori. Una giuria di esperti ha scelto cinque singoli artisti: Lika Nüssli (1973), San Gallo, illustrazione; Lena Maria Thüring (1981), Zurigo, video / arte; Manuel Troller (1986), Basilea, musica / composizione; Carmen Stadler (1978), Zurigo, film; Sinae Yoo (1985), Berna, video / arte.

FIDUCIA a Galotti – Musiklab & Klub per musica attuale da tutto il mondo
30’000 franchi del programma di promozione FIDUCIA vengono assegnati a Galotti – Musiklab & Klub di Zurigo. Questo nuovo programma musicale mira a far incontrare amanti della musica, profani e professionisti provenienti da tutto il mondo per fare, sviluppare e sperimentare musica insieme. Al centro di questo progetto vi è la passione per la musica e l’interesse per nuove esperienze musicali. LASCITO PRO CULTURA ritiene che Galotti sia un’iniziativa esemplare che promuove la coesione e contribuisce con un incoraggiamento finanziario al progetto mobile «Galotti on the road».

PUBBLICO per BewegGrund
Il programma di promozione PUBBLICO intende ampliare in modo mirato il pubblico della cultura. Possono essere sostenute istituzioni che fanno un lavoro eccellente in una nicchia particolare o che si impegnano ampiamente a favore di una partecipazione attiva alla cultura.
20’000 franchi vengono attribuiti all’Associazione BewegGrund di Berna. Questa organizzazione incentiva la danza inclusiva, che unisce persone con e senza disabilità.
«Per danzare ci vogliono dei piedi o delle ruote e delle idee, ma anche spazio, tempo e denaro. Grazie al sostegno di LASCITO PRO CULTURA possiamo continuare a danzare e invitare persone con mezzi finanziari limitati a partecipare ai nostri progetti. Grazie!»
Susanne Schneider, direttrice artistica di BewegGrund
www.beweggrund.org

Documentazione completa per la stampa

Statement

«Eine vielfältige Kultur trägt wesentlich zur Lebensqualität und Attraktivität unserer Schweiz bei. Mit dem Erbprozent helfen Sie nachfolgenden Generationen von Kulturschaffenden und -geniesser/innen.»

GUY MORIN, ALT REGIERUNGS-PRÄSIDENT KANTON BASEL-STADT

Statement

«Auch wenn wir etwas Neues schaffen, basieren wir auf der Arbeit unserer Vorfahren. ERBPROZENT KULTUR baut auf ein ähnliches Kontinuum, das gefällt mir sehr.»

ANNETTE GIGON, ARCHITEKTIN

INSCRIZIONE Newsletter